Tenuta

LA NOSTRA TECNOLOGIA PERMETTE UN'OTTIMA TENUTA MECCANICA

La saldatrice a “lama calda” è una macchina concepita per assemblare, a mezzo fusione, dei particolari in materiale termoplastico.
La macchina si compone essenzialmente di:
• una struttura di sostegno
• un gruppo mobile verticale denominato “pressa”
• un gruppo mobile orizzontale e verticale denominato “carrello lama”

Il processo di saldatura effettuato dalla macchina e’ il seguente:
1. La “lama calda” viene portata a temperatura di fusione del materiale da saldare.
2. Il contatto tra la lama ed i pezzi provoca il riscaldamento del materiale senza alterarne le caratteristiche fisico-chimiche.
3. Quando la zona dei pezzi destinata alla saldatura è completamente fusa, la lama si distacca da essi e si allontana velocemente. Tutto questo per mettere a contatto i pezzi l’uno con l’altro prima che abbiano tempo di raffreddarsi.
4. Vengono quindi messi sotto pressione per alcuni secondi sufficienti a consentire il ritorno allo stato solido del materiale precedentemente fuso.

Allo scopo di ottenere una maggiore tenuta meccanica della saldatura, è sufficiente variare lo spessore delle pareti interessate al processo di saldatura. Mentre dal punto di vista estetico si deve conformare il giunto, in modo tale che le bave di saldatura vengano a trovarsi in una zona coperta o nascosta.

WHY TO BUY

Lama Calda

TENUTA STAGNA

Saldatura che permette di ottenere una giunzione a tenuta stagna.

SALDATURA MULTIPLA

Sulla stessa macchina e’ possibile utilizzare diverse attrezzature per saldare particolari diversi.

ALTE PRESTAZIONI

Un processo ben eseguito rende la saldatura più resistente dei pezzi saldati.

POLIVALENZA E VERSATILITA'

Può essere adottata da una vasta categoria di materiali termoplastici vergini, caricati o pigmentati.

KNOW HOW

Lama Calda

Il processo è apparentemente molto semplice ed è applicato ai materiali termoplastici fin dagli albori dello stampaggio della plastica.
Per raggiungere un buon livello di affidabilità e ripetibilità del processo si devono gestire correttamente tutti i parametri che lo regolano ed e’ necessario progettare un’architettura della macchina che preveda:
• Un asse di traslazione verticale della lama calda mosso elettricamente
• Un controllo di posizione dell’asse verticale mediante encoder
• Un controllo dello sforzo applicato dall’asse verticale
• Una lama calda a resistenza elettrica dotata di sensori di temperatura

Il processo sarà controllato in:
• Temperatura controllata della lama calda
• Quota di fusione e di saldatura
• Controllo coppia motore per generare la forza a cui i particolari sono sottoposti nella fase di fusione e di raffreddamento

Prodotti

Lama Calda

Overall dimensione and technical features:

  • WIDTH: mm 1354
  • DEPTH’: mm 2710
  • HEIGHT: mm 1900
  • HEIGHT MAX: mm 2190
  • WEIGHT (about): Kg 1800
  • Power suply consumption (Kw):15 max – installed
  • Power supply: 400Vac 3-Phase+Neutral+Ground
  • Pneumatic supply: P.min. 0,4Mpa – P.max 0,6Mpa
  • Cycle time: About 30”
  • Working height: 950 mm. from round (without tooling)
  • Total noise level of the machine: less than 80 dB(A)

Prestazioni Raggiunte

Lama Calda

  • Dimensioni: da piccoli particolari utilizzati in multi figura con dimensioni della saldatura dell’ordine delle decine di millimetri, a particolari come le plance di automobili o i pallet, che arrivano alla dimensione di 2.000 mm.
  • Bava: controllo delle dimensioni della bava e suo contenimento.
  • Pulizia: pulizia automatica delle lame. Utilizzo di una tecnologia ad alta temperatura per evitare l’incrostazione delle lame.
  • Fusione dei pezzi senza contatto con l’elemento riscaldante mediante irraggiamento.
  • Flessibilità: possibilità di cambiare l’attrezzatura della macchina in meno di un minuto, grazie ad un magazzino di preriscaldo per le lame calde.

“PLASTIC WELDING AND PROCESS AUTOMATION”